Laboratorio Borriello
Lab. Borriello Farina
Orari
Esami e tariffario
Prelievo e raccolta
Carta dei servizi
Certificazione Qualità
Contatti
Dove siamo
Esenzioni
Richiesta informazioni
Curiosità e spigolature
PREPARAZIONE AL PRELIEVO E RACCOLTA CAMPIONI

PRELIEVO VENOSO

Gli esami di laboratorio vanno eseguiti preferibilmente a digiuno e in condizioni standard. Per la determinazione di glicemia, trigliceridi, sideremia, fosforo e anticorpi è necessario un digiuno di almeno 8 ore (12-14 ore consigliabili per glicemia e trigliceridi). L'eccessivo digiuno, oltre le 24 ore, è da evitare per la conseguente diminuzione della glicemia ed aumento della bilirubina. E’ opportuno che il paziente segnali al laboratorio l’eventuale assunzione di farmaci. Si raccomanda di seguire le indicazioni degli operatori durante il prelievo.

ESAMI SULLE URINE

ESAME DELLE URINE SEMPLICE

Consegnare una piccola quantita' (circa mezzo bicchiere) di urina raccolta dalla prima minzione del mattino, dopo averne scartato la prima e l’ultima parte. L' urina può essere raccolta in un apposito contenitore (che è possibile richiedere gratuitamente al nostro laboratorio) o anche in un qualsiasi recipiente lavato accuratamente

URINOCOLTURA

Procurare un recipiente sterile per la raccolta delle urine (vasetto di plastica di 150 ml circa) presso una Farmacia o il n.s. Laboratorio

ADULTO

1. Lavarsi accuratamente con un blando disinfettante

2. Emettere l’urina mantenendo libera l’apertura del canale urinario, e evitando il contatto con la cute esterna.

3. Scartare la prima e l’ultima parte dell’emissione, e raccogliere quella centrale.

4. Evitare di toccare con le mani l’interno del contenitore e del coperchio

5. Chiudere bene il vasetto con il coperchio, etichettare con il proprio nome e cognome

4. Portare il campione in Laboratorio al più presto possibile (entro1h), altrimenti conservare a +4°C e portare in Laboratorio entro 2h

. NEONATO

· Disinfettare il meato urinario e/o la vulva e la cute, su cui poggerà il sacchettino, con fazzolettino disinfettante

· Fissare il sacchettino. Non lasciare il sacchettino più di 30-40 minuti

· Togliere il sacchettino e porlo in un recipiente pulito

· Portare il campione di urine in Laboratorio il più presto possibile

7. PAZIENTE CON SONDA IN PERMANENZA

· Disinfettare la sonda con alcool iodato nel punto in cui si vuole prelevare

· Pinzare il catetere. Prelevare le urine con siringa sterile nell’area disinfetta.

N.B. Il paziente deve aver interrotto eventuali terapie antibiotiche da almeno 5 giorni

RACCOLTA DELLE URINE DELLE 24 h (proteinuria,bence-jones, clearance , elettroliti urine ecc.)

1. Procurarsi in farmacia appositi recipienti di plastica della capacità di almeno 2 litri. In alternativa usare bottiglie grandi di acqua minerale, sciacquandole bene preferibilmente con acqua distillata.

2. Al mattino appena alzati urinare nel water e non raccogliere le urine

3. Da quel momento in poi raccogliere tutte le urine emesse durante il giorno, la notte ed il mattino seguente appena alzati, urinando direttamente nel contenitore

4. Durante la raccolta conservare il recipiente con le urine in luogo fresco

5. Portare in Laboratorio il recipiente con tutte le urine raccolte

N.B. Durante il giorno in cui vengono raccolte le urine bere qualche bicchiere di acqua più del solito onde ottimizzare la diuresi

RICERCA MICOBATTERI NELLE URINE (BACILLO DI KOCH)

( ESAME MICROSCOPICO, ESAME COLTURALE)

·1. Il paziente alla sera non deve introdurre liquidi (acqua, bibite, vino, brodo…)

2. Al mattino deve raccogliere tutte le urine dall’inizio della minzione sino alla fine (in un recipiente sterile)

3. Si consiglia la ricerca su 3 campioni di urine raccolti in 3 mattine consecutive

4. Portare ciascun campione il più presto possibile in Laboratorio (entro 2h a +20°C)

TEST DI NORDIN

La sera prima dell'esame:

ore 23,00   evitare di bere, mangiare e fumare

Il mattino dell'esame:

ore 7,00   urinare, facendo attenzione a svuotare completamente la vescica
QUESTE URINE DEVONO ESSERE GETTATE
successivamente, bere 250 ml di acqua distillata. evitare di bere, mangiare e fumare

ore 9,00 urinare nell'apposito contenitore e consegnarlo al laboratorio

IL PRELIEVO DI SANGUE VA ESEGUITO NELLA STESSA MATTINATA  IN CUI SONO RACCOLTE LE URINE

ESAMI SULLE FECI

TEST PER LA RICERCA DEL SANGUE OCCULTO

1. Procurarsi un recipiente per la raccolta delle feci munito di un cucchiaino interno (in una Farmacia o nel n.s. Laboratorio). In alternativa usare un barattolo di vetro accuratamente pulito e bollito.

2. Emettere le feci in un recipiente tipo “vaso da notte”

3. Raccogliere con il cucchiaino del vasetto (in alternativa con una spatola o un pezzo di cartone) una piccola quantità di feci (le dimensioni di una nocciola)

4. Portare in Laboratorio entro alcune ore

5. In caso di raccolta di più campioni da esaminare (di solito n°3 per 3 giorni diversi e successivi) si possono conservare a casa in frigo od in luogo fresco, così da portarli in Laboratorio contemporaneamente (ricordarsi di segnare sul vasetto le date dei giorni in cui è stata eseguita la raccolta)

N.B. non è più necessario seguire alcuna dieta per la ricerca del sangue occulto, poiché vengono usati metodi immunologici

COPROCOLTURA (ESAME MICROBIOL.FECI) – RICERCA HELICOBACTER

1. Procurarsi un recipiente sterile per la raccolta delle feci munito di un cucchiaino interno

2. Raccogliere le feci in un recipiente tipo “vaso da notte” sterilizzato con acqua bollente

3. Raccogliere con il cucchiaino del vasetto una piccola quantità di feci (le dimensioni di una nocciola)

4. Portare in Laboratorio entro 1 h

N.B. . Non si possono conservare più campioni a casa per più giorni poiché i batteri muoiono o proliferano eccessivamente

ES. CHIMICO-FISICO DELLE FECI – ES. PARASSITOLOGICO FECI

1. Procurarsi un recipiente per la raccolta delle feci munito di un cucchiaino interno (in una Farmacia o nel n.s. Laboratorio). In alternativa usare un barattolo di vetro accuratamente pulito e bollito 2. Emettere le feci in un recipiente tipo “vaso da notte 3. Raccogliere con il cucchiaino del vasetto (in alternativa con una spatola o un pezzo di cartone) una piccola quantità di feci (le dimensioni di una nocciola)

4. Portare in Laboratorio entro alcune ore. Per la ricerca di Giardia e altri protozoi il campione va consegnato entro mezz’ora

ESAMI SULLO SPERMA

SPERMIOCOLTURA

Procurarsi un contenitore sterile in farmacia o presso il ns. Laboratorio. Nel momento della raccolta effettuare un'accurata igiene dei genitali per evitare eventuali contaminazioni esterne. Il campione va raccolto esclusivamente per masturbazione e va consegnato al più presto al Laboratorio (max entro 2-3 ore

N.B. Il paziente deve aver interrotto eventuali terapie antibiotiche da almeno 5 giorni

SPERMIOGRAMMA (ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE)

Prima della raccolta del liquido seminale osservare un periodo di astinenza sessuale di almeno 3 giorni e non superiore ai 7 giorni . La raccolta più idonea è quella ottenuta in Laboratorio per masturbazione. Il campione in ogni caso va raccolto interamente, va consegnato immediatamente (max entro 15 minuti) e tenuto a temperatura corporea fino al momento della consegna.

ESAME DELL’ ESPETTORATO

Risciacquare la bocca prima di emettere il campione. Il campione va raccolto in apposito contenitore sterile. Il paziente deve raccogliere il materiale tracheo-bronchiale dopo appropriati colpi di tosse, preferibilmente di primo mattino.

TAMPONE FARINGEO

Il paziente deve essere a digiuno e deve aver sospeso la terapia antibiotica da almeno cinque giorni. Il tampone faringeo e' effettuato strofinando un tampone di cotone sulle tonsille e sulla parete posteriore della faringe



Site Map